Testo Still fenomeno di Coez

Di | 17 aprile 2017

Album: Faccio Un Casino (2017)

Testo della canzone Still fenomeno di Coez

“Piccolo disturbo bi-bipolare
Piccolo disturbo, piccolo disturbo bipolare
Bipolare, bipolare, piccolo disturbo bipolare
Niente, niente di grave”

Da piccolo ho distrutto un bilocale
Sentiti me, sentiti male
Metti le cuffie sentiti il mare
Senti chiamare fenomeno non ti girare
Ce l’hanno con me, mica con te, cominci male
Convinci tua madre a prenderti il disco per Natale
Se lo fai pompare forte vedi Cristo tornare
Se registro fa male tipo che piange l’impianto
Perché registro soltanto quando qualcosa fa male
Se qualcosa va male dimmi chi è che paga per me
Se poi c’è da festeggiare siamo sempre due, tre
Io sono un mare in tempesta tipo che in testa siamo in tre
E andiamo poco d’accordo ma sempre più che con te
In bilico tra le opzioni in mano due armi
Una per farmi del male ed un altra per pettinarmi, è normale
Vedere me crollare, scrivere e decollare
Sognare un giorno di alzarmi in piedi ed essere normale

(Outro)
Ed è normale vedermi crollare
Scrivere ancora e dopo decollare
Alzarmi in piedi ed essere normale eh eh eh

Ed è normale vedermi crollare
Scrivere ancora e dopo decollare
Alzarmi in piedi ed essere normale eh eh eh

Ed è normale vedermi crollare
Scrivere ancora e dopo decollare
Alzarmi in piedi ed essere normale eh eh eh

Ed è normale vedermi crollare
Scrivere ancora e dopo decollare
Alzarmi in piedi ed essere normale eh eh eh

Ed è normale vedermi crollare
Scrivere ancora e dopo decollare
Alzarmi in piedi ed essere normale eh eh eh
Tutte le canzoni di Coez

VIDEO DELLA CANZONE