Testo Taglia Gigante – Fiorello

By |

Testo della canzone Taglia Gigante di Fiorello
Album: Saro Fiorello (1996)
Dici Amo gli animali
ma te ne freghi anche di me
che detesto solo i gatti
e qualche zecca quando c’è
continuo a muovere la coda
inconsapevolmente
me l’hai teglaita tu
brutto deficente
Mi manca solo la parola
ti fai bello con gli amici
io conosco già  a memoria
le bugie che dici
molto meglio per te
che io non possa parlare
sarei pronto a sputtanarti
ma come è chiaro l’abbaiare
mi impedisce di spiegarmi
in un modo più elegante
immenso bastardo
di taglia gigante!
ora sono qui
solo in questa strada
tradito e libero
per sempre da te
ora sono qui
solo in questa strada
tradito e libero
per sempre da te
Se avessi potuto studiare
ora forse farei la guida
portare a spasso uncieco
colorargli un po’la vita
andare in giro con qualcuno
che di me so che ha bisogno
che cosa c’è di strano?
sono un cane col suo sogno
Ma chi non crede hai propri occhi
ora sono io…
che cosa me ne faccio
di un padrone come il mio?
Faccio finta di sperare
che prima o poi ritorni
mi sa che me ne vado
son passati già  tre giorni
credevo che fosse
uno scherzo un po’ pesante
immenso bastardo
di taglia gigante
la zampa seduto
a cuccia che palle!!! la palla
non ne potevo più
ma era il mio modo per dirti
ma non era mica l’unico modo
per liberarti di me, anche se
sapevi benissimo che
ti voglio bene…
ora sono qui
solo in questa strada
tradito e libero
per sempre da te
ora sono qui
solo in questa strada
tradito e libero
per sempre da te

Tutte le canzoni di Fiorello