Testo Tre Madri – Fabrizio De André

Di | 1 giugno 2004

Album: La Buona Novella (1970)
Testo della canzone Tre Madri di Fabrizio De André
Madre di Tito:
Tito, non sei figlio di Dio,
ma c’è chi muore nel dirti addio .

Madre di Dimaco:
Dimaco, ignori chi fu tuo padre,
ma più di te muore tua madre .

Le due madri:
Con troppe lacrime piangi, Maria,
solo l’immagine d’un’agonia:
sai che alla vita, nel terzo giorno,
il figlio tuo farà  ritorno:
lascia noi piangere, un po’ più forte,
chi non risorgerà  più dalla morte .

Madre di Gesù:
Piango di lui ciò che mi è tolto,
le braccia magre, la fronte, il volto,
ogni sua vita che vive ancora,
che vedo spegnersi ora per ora.

Figlio nel sangue, figlio nel cuore,
e chi ti chiama – Nostro Signore -,
nella fatica del tuo sorriso
cerca un ritaglio di Paradiso.

Per me sei figlio, vita morente,
ti portò cieco questo mio ventre,
come nel grembo, e adesso in croce,
ti chiama amore questa mia voce.

Non fossi stato figlio di Dio
t’avrei ancora per figlio mio .

Tutte le canzoni di Fabrizio De André