Testo Tutto Il Calcio Minuto Per Minuto – Claudio Baglioni

By |

Album: La Vita è Adesso (1985)
Testo della canzone Tutto Il Calcio Minuto Per Minuto di Claudio Baglioni
L’inverno passa basso in cielo
e un vento a strisce viene da lontano
un cane gli corre dietro storto
leccando i muri della strada
la ragazzina ha un sorriso croccante
e un cuore come un melograno
e lui la tiene ha paura che gli cada…

La ragazza respira distratta
e si ravvia i capelli ed i pensieri
il ragazzo dà  una schicchera alla cicca
e poi la calcia via come una palla
la donna ha messo il suo vestito più magro
e un po’ più di allegria negli occhi seri
l’uomo ha lasciato i baffi
e la cravatta gli si rovescia sulla spalla…

La ragazzina
sembra appesa a un palloncino
e sulle guance in fiamme
le si accendono domande
la ragazza nell’acqua bella dei suoi occhi chiari
di un mare al mattino
e tra i suoi teneri polsi
trema già  un destino troppo grande…

La donna guarda l’uomo
e vede un pezzo di sua figlia
e il loro vecchio modo
di chiamarsi e di giocare
la ragazzina ha sguardi lenti
che le cadono giù dalle ciglia
due ali piccole che imparano a volare…

La ragazza si volta e il vestito
si incolla sulle gambe e il seno
lui si conta le parole in tasca
e la sua voce è come dietro un vetro
la donna ha lo stesso odore
e il tempo le ha portato qualche anno in meno
si scalda dentro le mani e resta indietro…

La ragazzina e le sue scarpe inglesi
schiacciano un fango di cioccolata
in un silenzio di gomma americana
che butta e prova a fare centro
per la ragazza il film si ferma di colpo
la verità  sul collo è acqua gelata
e tra le labbra secche di cartone
un urlo basso sale su da dentro…

La donna ride strano
e le mancano i ginocchi
e stringe l’anima e una vita intera
in mezzo ai denti
la ragazzina e il ragazzino
hanno una voglia che gli invade gli occhi
ed una folla di baci lievi e brevi
come cerini spenti…

La ragazza e il suo amore
che le muore tra le braccia
raccoglie un pezzo di dolore
e ci si taglia il cuore
l’uomo e la donna accarezzando un sogno
si accarezzano la faccia
confusi stretti in uno stesso batticuore…

E a due a due vanno via
dentro un’aria tagliente a vetrini
di un pomeriggio nudo
le radio dietro alle persiane
e Tutto il calcio
minuto per minuto
Tutte le canzoni di Claudio Baglioni