Testo Ventilazione – Ivano Fossati

By |

Testo della canzone Ventilazione di Ivano Fossati
Album: Ventilazione (1984)
Daremo aria a queste stanze
molto prima che sia Natale
prima che quest’ossido di carbonio
cominci a farci male.

Staremo accanto alla finestra
dritti nell’aria della sera
ritorneremo a respirare
ritroveremo la maniera.

Amore mio.

Non abbiamo scelto un abito scuro
anche se non ci starebbe malissimo
praticando una teoria meccanica
basata sull’aria.

Chiamateci col telefono
vi risponderemo prestissimo
questione di chiarezza del messaggio
di precedenza dell’ingaggio.

La chiesa metropolitana
prima o poi ci toglierà  di mezzo
ma non c’è più energia che basti
a riparare tutti questi guasti.

Nessuno vorrà  farsi apparire in sogno
un avvocato conservatore
sarà  questione di ventilazione
sarà  questione di respirazione.

Amore mio.

Daremo aria a queste stanze
molto prima che sia Natale
prima che quest’ossido di carbonio
cominci a farci male.

Staremo accanto alla finestra
dritti nell’aria della sera
ritorneremo a respirare
ricorderemo la maniera.

Amore mio.

La Polizia conserva foto di tutti
e Dio lo sa cosa le tiene a fare
gente che usciva allo scoperto
praticamente per respirare

Ma ognuno ha una coscenza segreta
con cui fa il pranzo di Natale
sarà  questione di ventilazione
o di sapere che cos’è normale.

Amore mio.

Daremo aria a queste stanze
molto prima che sia Natale
prima che quest’ossido di carbonio
cominci a farci male.

Daremo fuoco a queste stanze
molto prima che sia Natale
prima che l’ossigeno che ci danno
cominci a farci male.

Amore mio.

Tutte le canzoni di Ivano Fossati