Testo XCHÈTUC6 di Jovanotti

Di | 31 maggio 2017

Testo della canzone XCHÈTUC6 di Jovanotti

Per il soffio che alza la polvere
per il vento che modella le nuvole
Jovanotti - XCHÈTUC6
E il sudore che scaccia gli spiriti
Nelle notti sudate elettroniche

Per le stelle che si mimetizzano
Mentre l’alba al mattino si illumina
Per la mappa del mondo che è scritta
nelle mani dei vecchi e dei piccoli

Per il cuore che batte tranquillo
dove stai, dove vai, dove andrai

Per il cuore che batte tranquillo
dove sei, dove vai
dove sei, dove vai

Per il tempo che credevo perso
e che invece era solo nascosto
in un angolo del tuoi sorriso
che poi oggi mi è apparso di colpo

Per il viaggio dei secoli nuovi
che correndo ci supereranno
per i cani che nelle astronavi
sui divani si addormenteranoo

Per la forza che sposta le isole
e ci spinge a varcare gli oceani
e a mischiare ogni cosa che c’è
per un posto in cui vivere
Nella mia vita
Nella mia vita
a conservare il mondo…
a darmi il tuo sostegno

Ultimi romantici naufraghi nel cuore
sali fino al cielo stiamo insieme a respirare
a mia vita che dopo un tuo bacio ha più sapore

Portami con te nella tua nuova dimensione
perché tu ci sei come una forza naturale
seme nella terra
sale nell’acqua di mare
ritmo nella musica rosso nella rosa
nella vita mia che con te è meravigliosa

Grano nel mio pane
battito nel petto
panna sul gelato
la regina del mio letto

Sorprendentemente sempre fresca e trasparente
pelle di tamburo sopra pietra incandescente
Nefertiti, Venere
le tue curve tenere
quando sei con me mi fai venir voglia di vivere

Bassi nel sound System
forte e generosa
nella vita mia che con te è meravigliosa

nella mia vita
nella mia vita
a riparare il tempo
quando io no non sento
a darmi il tuo sostegno
se butto via il mio tempo
perché tu ci sei
perché tu ci sei
perché tu ci sei

Video della canzone XCHÈTUC6 di Jovanotti

Tutte le canzoni di Jovanotti

Link Sponsorizzati