Testo Xunah dei Le Vibrazioni

By |

Album: Le Vibrazioni (2003)
Testo della canzone Xunah dei Le Vibrazioni
Al mio risveglio trovo un cielo brillante
raro come una pietra di un’isola blu
dove il tempo scorre più invano
di una certezza forse perduta e sepolta

Ma c’èposto anche qui per te
Si c’èposto anche qui per te
In questo mio cammino avrai tutto quello che vuoi, che vuoi

La tua vanità  èpiù forte della mia volontà 
ma in fondo ègiusto che tu mi consumi così, così

Ma alle due e mezza mi accorgo che ègià  tardi
per pensare di arrivare in orario da te
che mi conduci ogni volta che vuoi
alla tua porta celeste e molesta

Oggi in veste d’amante
Oggi in veste d’amante
ma sono già  per domani un tuo ricordo costante, costante

La tua vanità  èpiù forte della mia volontà 
Ma in fondo ègiusto che tu mi consumi così, così

Xunah, Xunah, Xunah
Xunah, Xunah, Xunah
Xunah, Xunah, Xunah

Ma ora ètardi e non c’ètempo per vivere
quei giochi di lotta che piacciono a te
domani èun altro giorno
e forse accadrà 
che andremo a vivere insieme felici

Ora dormi che ètardi
Ora dormi che ètardi

La luna èpiena e avrai
nuovi sogni e speranze ed incanti

La tua vanità  èpiù forte della mia volontà 
e in fondo ègiusto che tu mi consumi così, così

Xunah, Xunah, Xunah
Xunah, Xunah, Xunah
Xunah
Tutte le canzoni de Le Vibrazioni